Visualizzazione di 1–28 di 473 risultati

La scelta di semi di marijuana Non è un compito semplice. C'è una grande varietà, a seconda delle caratteristiche che stiamo cercando, come i semi femminizzati. Da Cogolandia ti offriamo il meglio semi femminizzati e al miglior prezzo.

anche ti consigliamo e ti aiutiamo scegliere i semi che meglio si adattano a ciò che stai cercando per ottenere ottimi risultati.

Cosa sono i semi femminizzati?

I semi femminizzati sono un tipo di semi che sono stati geneticamente modificato per assicurarsi che contengano entrambi i cromosomi X, dispensando così i cromosomi Y. In questo modo, con una probabilità del 99.9%, questi semi darà origine a una pianta femminizzataLe piante di marijuana femmina o femmina garantiscono il produzione di gemme ricche di resina, rispetto alle piante maschili che sono quelle che producono il polline necessario per la produzione dei semi.

Le diverse varietà dei semi femminizzati si distinguono per origine genetica, effetto, sapori e aromi, oltre alla velocità di fioritura e al contenuto di cannabinoidi, tra molti altri fattori.

Caratteristiche dei semi femminizzati

Piantare semi femminizzati si tradurrà nella produzione di a maggiore raccolta di gemme con una buona dose di resina. La quantità di gemme da piante femminili e dimensione di loro è anche più alto, il che, sommato alle buone dosi di resina, ne fornirà un po ' buoni risultati.

Inoltre, i semi femminizzati lo sono piante a fotoperiodo, il che significa che fioriscono a seconda della luce del giorno e delle ore buie della giornata.

Un'altra caratteristica importante da tenere in considerazione è che i semi femminizzati sono ciò che lo produce le piante sono più frondose e fitte se li confrontiamo con altri tipi di semi come, ad esempio, quelli autofiorenti.

Vantaggi dei semi femminizzati

Uno dei principali vantaggi dei semi femminizzati è che da allora la loro coltivazione diventa un'esperienza abbastanza semplice non è necessario eseguire il processo di identificazione e rimozione delle piante maschio che deve essere fatto all'inizio della fioritura e di solito è un compito complicato.

Non avere piante maschili in grado di impollinare il nostro raccolto è un motivo importante per scegliere questo tipo di semi femminizzati. In questo modo, aumenteremo i livelli di resina e massimizzeremo la produzione di cime e il loro sapore.

La coltivazione di semi femminizzati è un tipo di coltivazione veloce, che non presenta troppe complicazioni e che, inoltre, consente il raggiungimento di impianti di alta qualità.

Grazie a questo tipo di semi, la produttività dello spazio in crescita è meglio utilizzata, sia all'interno che all'esterno e si ottiene una maggiore uniformità del prodotto su larga scala. Inoltre, i semi femminizzati assicurano, quasi al 100%, che le piante di emafrodite non crescano.

Un altro grande vantaggio è che i semi femminizzati assicurano che non compaiano maschi, che dovremmo quindi scartare. Quindi possiamo germinare solo i semi che vogliamo utilizzare. In questo modo possiamo risparmiare tempo, lavoro e risorse.

Infine, va notato che questo tipo di semi consente il coltivazione intensiva e facilita il processo di uso di talee per piantarlo più rapidamente, ottenendo così la clonazione della pianta.

Come coltivare semi femminizzati

Ora che sai cosa sono i semi femminizzati, le loro caratteristiche ei principali vantaggi, vogliamo risolvere tutti i dubbi che possono sorgere sulla loro coltivazione e cura.

Noi di Cogoland Sappiamo che la scelta del tipo di semi non è l'unica cosa importante ma anche sua cura e follow-up in modo che le piante crescano correttamente. Per fare questo, devi seguire alcuni passaggi e consigli, a seconda del tipo di semi, in modo che tutto vada bene.

Nel caso dei semi femminizzati, il livello di umidità ottimale di cui hanno bisogno dipenderà, soprattutto, dallo stadio in cui si trovano durante la loro crescita o ciclo di vita. In generale, l'intervallo di umidità dovrebbe essere compreso tra il 40 e il 60%, anche se dobbiamo controllare l'umidità in modo tale non troppo alto e quindi evitare la comparsa di muffe, soprattutto nella sua fase di fioritura.

Le temperature deve essere sempre moderare, intorno a 22ºC 24ºC. L'importante sarà evitare temperature estreme in quanto potrebbero causare una crescita lenta, tra gli altri problemi.

Quanto a fertilizzantiSarà essenziale che contengano i 3 nutrienti più importanti (azoto, fosforo e potassio), oltre ad alcuni altri come calcio, ferro, rame o magnesio tra gli altri. Quando si utilizzano questi fertilizzanti, è importante somministrarli seguendo le dosi consigliate.

La scelta del terreno anche dove far crescere i tuoi semi è importante. I semi femminizzati cresceranno meglio in terreni ricchi di sostanze nutritive, ben aerati e ben drenati in modo che possano assorbire tutte le proprietà necessarie.

Se sei preoccupato per tempo di coltivazioneDovresti sapere che dipende molto dalla varietà che vuoi usare. Alcune varietà, come l'indica, crescono molto rapidamente, con periodi di fioritura brevi di 6-7 settimane, mentre altre varietà come le sativa hanno un periodo di fioritura più lungo.

Inoltre, ci sono alcuni tipi come i semi autofiorenti femminizzati oa fioritura rapida che di solito sono pronti dopo circa 60 giorni dalla germinazione.

Acquista i migliori semi femminizzati a Cogolandia

A Cogolandia abbiamo un ampia e variegata selezione di semi femminizzati dalle migliori banche e marchi in modo da poter trovare quelli che ti piacciono di più. Abbiamo il catalogo più grande del mondo ea prezzi incredibili! sweet Seeds, Farm di Barney, Semi trasparenti, Semi Genehtik....Inoltre, il nostro squadra di professionisti sarà disposto a aiutarvi e consigliarvi così puoi acquistare tutto ciò di cui hai bisogno e loro saranno lì Durante tutto il processo.

Noi di Cogoland ci adattiamo alle tue esigenze e spediamo il tuo ordine a casa rapidamente in modo che tu possa goderti i tuoi prodotti il ​​prima possibile. Arrivederci!